anche su: logo Youtube   Logo Facebook    Logo Twitter resize 

IL TRIBUNALE PERMANENTE DEI POPOLI LE GRANDI OPERE E LA VAL SUSAQuaderno 4 copertina small

Continuano le presentazioni del quarto quaderno del Controsservatorio che analizza e commenta la recente sentenza del TPP.

La prossima presentazione sarà in una sala del Consiglio regionale del Piemonte: una scelta non casuale e un'occasione per un richiamo alle responsabilità della politica e delle istituzioni direttamente chiamate in causa dalla sentenza.

L'appuntamento è per

Mercoledì 20 Aprile 2016 alle ore 11
sala Viglione del palazzo del Consiglio regionale

via Alfieri 15 - Torino 

 
Quaderno 4 copertina small

 

E' uscito il quarto Quaderno del Controsservatorio

 

Il volume è curato da Livio Pepino:

IL TRIBUNALE PERMANENTE DEI POPOLI
LE GRANDI OPERE E LA VALSUSA

Edizioni Intra Moenia

 

Chiedetelo in libreria

Disponibile anche in pdf
chi fosse interessato a ricevere la versione digitale scriva a info@controsservatoriovalsusa.org
E' gradita una donazione
.

 

Il Tribunale Permanente dei Popoli replica agli insulti

Sulle pagine torinesi del quotidiano La Repubblica del 20 novembre 2015 la risposta del Tribunale Permanente dei Popoli ad un articolo pubblicato dallo stesso quotidiano l'11 novembre 2015.
Nell'articolo fortemente diffamatorio si parlava, a proposito di TPP, di "sedicente tribunale" paragonandolo a chi "raccatta oggetti privi di valore e pezzi di ciarpame" e via denigrando. Segno che la sentenza non poteva passare inosservata e soprattutto che aveva colpito nel segno.
Lo stesso articolo, riferendosi al pubblico presente ai lavori, parlava di "piazza" selezionata e ristretta, ma rumorosa: mettiamo le registrazioni audio/video anche a disposizione del distratto autore dell'articolo.

camcorderLa lettura del dispositivo della sentenza e delle raccomandazioni

 

Proponiamo le registrazioni video degli interventi che hanno concluso la sessione del TPP, tutte le testimonianze portate in questa sessione, le requisitorie finali e le conclusioni

Una sentenza storica

Domenica 8 novembre 2015, al termine della sessione conclusiva del Tribunale Permanente dei Popoli dedicata a "Diritti fondamentali, partecipazione delle comunità locali e grandi opere (5 - 8 Novembre 2015)",  è stata pronunciata una sentenza storica di condanna dell'intero SISTEMA DELLE GRANDI OPERE.
Una sentenza che accoglie l'impianto accusatorio e lo rafforza, che riconosce la violazioni di diritti fondamentali non soltanto in Val di Susa, che denuncia la violazione di convenzioni internazionali da parte degli stati che le hanno sottoscritte, che chiede per la Valsusa la sospensione dei lavori e la cessazione dell'occupazione militare.

Riportiamo di seguito il Dispositivo e le Raccomandazioni della sessione conclusiva del Tribunale Permanente dei Popoli dedicata a Diritti fondamentali, partecipazione delle comunità locali e grandi opere.