anche su: logo Youtube   Logo Facebook    Logo Twitter resize 

Si è aperta il 14 marzo 2015, nella nuova aula magna dell'Università di Torino, la sessione del Tribunale Permanente dei Popoli su grandi opere e diritti fondamentali dei cittadini e delle comunità locali.

E' stata una giornata molto intensa ed emozionante che ha visto una partecipazione molto ampia.
Vedi le registrazioni audio/video, le testimonianze, i documenti
camcorder

TPP aulamagna

 

Nelle settimane precedendi l'evento era stato presentato come...

Un processo diverso

Un nuovo processo si aprirà a Torino il prossimo 14 marzo 2015 su fatti che riguardano la lotta notav, ma sul banco degli imputati questa volta non siederanno militanti del movimento.
I fatti contestati riguardano i diritti violati e le popolazioni inascoltate, i cittadini considerati come sudditi e le istituzioni locali a cui viene negata la possibilità di rappresentarli.
L'accusa è di violazione di diritti fondamentali di un'intera comunità. A doversi difendere saranno governi, partiti, grandi lobby economiche e imprenditoriali.

Una risposta positiva al nostro esposto dal
Tribunale Permanente dei Popoli


Una importante vittoria e un significativo riconoscimento per il movimento di opposizione al Tav e non solo: il Tribunale Permanente dei Popoli, erede del Tribunale Russel, ha ritenuto ammissibile il nostro esposto in cui venivano denunciate violazioni di diritti fondamentali dei singoli abitanti e della comunità della Val di Susa con riferimento alla progettata costruzione della linea Tav Torino-Lione.

 Esposto del Controsservatorio Val Susa
al Tribunale Permanente dei Popoli

 

Il Controsservatorio Valsusa ha presentato un esposto al Tribunale Permanente dei Popoli firmato anche dal presidente e dal vicepresidente della Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone e da numerosi sindaci e amministratori.

La nostra iniziativa è stata condivisa da numerose personalità del mondo della cultura e della scienza, di diversi paesi, che hanno voluto manifestarci il loro sostegno:

all big

Vedi tutti i sostenitori...