anche su: logo Youtube   Logo Facebook    Logo Twitter resize 

 

Il Controsservatorio Valsusa si cosituisce in associazione

 

Il 21 marzo 2014 nasce  l'Associazione "Presidiare la Democrazia - Controsservatorio Valsusa"

Lo Statuto della nuova associazione richiama gli obiettivi del documento costitutivo da cui aveva preso le mosse il Controsservatorio quattro mesi prima.

I soci fondatori sono: Marco Aime, Alessandra Algostino, Ezio Bertok, Claudio Cancelli, Linda Maria Cottino, Giovanni D'Elia, Emilio Delmastro, Mauro Demaria, Michele Dosio, Paola Giorgis, Sasha Dalia Manzo, Ugo Mattei, Paolo Mattone, Luca Mercalli, Guido Montanari, Paola Nicita, Fredo Olivero, Livio Pepino, Marco Revelli, Giuseppe Rosso, Giuseppe Sergi, Alex Steiner, Angelo Tartaglia, Ugo Zamburru; ARCI Valle Susa , Ass. L'Interezza non è il mio forte , Ass. Molo di Lilith , Caffè Basaglia , Coop. MAG4 Piemonte , Pro Natura Torino

 

COMUNICATO STAMPA

Il Controsservatorio Val Susa diventa un’associazione
E’ datato 21 Marzo 2014 l’atto costitutivo dell’associazione “Presidiare la democrazia – Controsservatorio Val Susa”: lo hanno sottoscritto 30 soci fondatori, persone fisiche e giuridiche (associazioni) tra i quali figurano molti di coloro che avevano sottoscritto l'appello del novembre 2013, da cui il Controsservatorio aveva preso le mosse.
Nello statuto si legge che l’associazione, apartitica e senza scopo di lucro, ha tra i suoi primi compiti un riesame del processo decisionale che ha partorito la scelta di realizzare una nuova linea ferroviaria Torino-Lione: i vari passaggi fino ad oggi percorsi saranno rivalutati, in una cornice nazionale ed internazionale, secondo criteri di scienza e trasparenza, di etica e democrazia.
Analogamente, anche per i futuri sviluppi dell’opera, l’associazione porrà sotto osservazione la validità scientifica dei dati utilizzati, la correttezza delle deliberazioni assunte, la sostanza democratica dei rapporti con i cittadini e le istituzioni del territorio, il rispetto dei diritti sanciti da leggi e Costituzione.
Gli organi sociali sono: l’assemblea dei soci ed il consiglio direttivo.
A comporre il consiglio direttivo sono stati eletti: Livio Pepino (presidente), Alessandra Algostino (vice-presidente), Ezio Bertok (segretario-tesoriere); Emilio Delmastro, Sasha Dalia Manzo, Paolo Mattone, Ugo Zamburru (consiglieri).
“Presidiare la democrazia – Controsservatorio Val Susa” organizzerà studi e ricerche, promuoverà convegni e seminari, produrrà e diffonderà informazione e documentazione sui risultati delle proprie attività.
L’associazione intende avvalersi della consulenza di un Comitato scientifico, composto da esperti delle varie discipline utili al perseguimento dei propri scopi di studio, anche esterni.
Torino, 27 Marzo 2014