anche su: logo Youtube   Logo Facebook    Logo Twitter resize 

Terzo Quaderno del Controsservatorio

  Quaderno 3   copertina

 

Il primo maggio 2015 è uscito il terzo volume della collana "Quaderni del Controsservatorio Valsusa" (edizioni Intra Moenia). Chiedelelo in libreria.
Ogni volume approfondisce aspetti diversi della storia ultraventennale dell'opposizione al TAV Torino-Lyon.

Il terzo volume è curato da Guido Rizzi e Angelo Tartaglia:

IL TAV TORINO-LIONE
LE BUGIE E LA REALTA'

(costo di copertina: 10€)

Disponibile anche in pdf
chi fosse interessato a ricevere la versione digitale scriva a info@controsservatoriovalsusa.org
E' gradita una donazione
.

 

vedi tutti i quaderni

C’è, nella venticinquennale vicenda della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, una costante: la diffusione, da parte dei promotori, di notizie e dati inveritieri e di previsioni fantasiose e prive di ogni attendibilità scientifica.
Non per caso. Occorreva (e occorre) far credere all’opinione pubblica e ai decisori politici che la vecchia linea è ormai satura (o prossima a saturazione), che il futuro vedrà una crescita esponenziale dei traffici tra Italia e Francia, che la nuova linea produrrà risparmi energetici e benefici ambientali, che i sindaci e le popolazioni sono stati consultati e convinti.
La verità è tutt’altra. Lo dimostrano le analisi e i documenti pubblicati in questo quaderno che svelano i reali interessi in gioco e le bugie che hanno costellato la progettazione dell’opera, amplificate dai grandi organi di informazione (nei cui consigli di amministrazione siedono, talvolta, esponenti di gruppi interessati alla stessa).


Chi avesse difficoltà a trovare il libro in libreria ci contatti o lo segnali direttamente all'editore Intra Moenia